Dopo le polemiche e più di un tira e molla, arriva l’ufficialità, sancita dalla delibera della commissione straordinaria che amministra il Comune di Lavagna: cedute al Villaggio del Ragazzo le quote societarie della Lavagna Sviluppo che gestiva la Scuola Alberghiera di Lavagna. L’Opera Diocesana, che in precedenza era socio di minoranza, acquisisce dunque con il diritto di prelazione questo 94% azionario per oltre 40mila euro, dopo che l’asta del 22 maggio scorso era andata deserta.