Com’è ormai consuetudine da circa 15 anni, è tornato l’appuntamento con “Lavagna in Festa”, promosso dal Consorzio Centro Storico Lavagna, in occasione delle celebrazioni legate al 2 giugno, Festa della Repubblica.

Lavagna in Festa

Sono partite le tante iniziative previste per oggi e domani per “Lavagna in Festa”: a scandirne il parallelismo con la celebrazione per l’anniversario della Repubblica il concerto a cura del Corpo Bandistico Città di Lavagna.

La ricorrenza si concentra nel fine settimana di sabato 2 e domenica 3 giugno ed i temi tradizionali della festa si intrecceranno nei due giorni: il “Gusto e Tradizione” trova spazio, questa mattina, in piazza Vittorio Veneto con la distribuzione delle gaggette pinne (ben 1.500!), realizzate dagli amici del Civ (Piero Zattone, Laura Gavino, Silvana Sambuceti, Linda Lorenzetti, Carmen Chiappe) in collaborazione con lo chef Maurizio Berisso e i ragazzi della Scuola Alberghiera di Lavagna a partire dalle ore 10.30, ed in via Cavour con la mostra mercato delle eccellenze alimentari ed artigianali a cura delle realtà locali lavagnesi.

Loredana Castagnino, presidente CIV, assieme al Corpo Bandistico della Città di Lavagna

Sempre oggi momenti di commemorazione, cultura e spettacolo si svolgeranno in Via Nuova Italia che, per l’intera giornata, ospiterà il Mercatino dei Creativi e banchetti di numerose associazioni.
Al termine del concerto del Corpo Bandistico si assisterà ad un momento di celebrazione sull’anniversario del 2 Giugno Festa della Repubblica con Silvana Sbarbaro del Gruppo di lettura della Biblioteca Civica che legge Piero Calamandrei e gli storici locali Getto Viarengo e Agostino Pendola intervistati da Elisa Folli e Claudia Sanguineti.

Prima di mezzogiorno è prevista la tradizionale distribuzione dei testaieu al pesto da parte del Civ.
Nel pomeriggio sul palco si lascerà spazio alla musica con il concerto dei Parapendio, agli show cooking, alle 18.30 circa quello a cura di Alessandro Dentone conosciutissimo chef tigullino, dimostrazione della salatura delle acciughe a cura di Matteo Anselmo e i ricordi di Lavagna come’era tra Sport e Turismo con una proiezione di diapositive musicate a cura di Francesca Marini e AKWO.

Leggi anche:  Mezzanego ricorda i partigiani 

Ma oggi sarà anche appuntamento con lo sport e la natura con il Marina Trail, gara podistica organizzata dal Marina sporting running team con partenza dal porto di Lavagna alle ore 18.00 e che attraverso il centro cittadino salirà sulle alture di Lavagna per oltre 20 km. A seguire la gara per i bimbi nel porto di Lavagna.

In serata ancora un momento importantissimo con lo sport: il CSI che guiderà le società sportive in un lungo corteo per le vie cittadine accompagnate dal gruppo musici e sbandieratori Città di Lavagna.

Il corteo con partenza dalla chiesa di Santo Stefano intorno alle 18 culminerà con i saluti sul palco di Via Nuova Italia alle 19. A seguire alle 20.30 una dimostrazione di Karate a cura del CSK 1978 e ancora in piazza Falcone alle 21.00 un suggestivo ed elegante spettacolo di ginnastica artistica a cura della Società Ginnastica Riboli. Numerose società sportive coinvolte si cimenteranno in eventi dimostrativi nelle zone pedonali della città coinvolgendo grandi e bambini (già dal pomeriggio), alcune prolungheranno le performance sportive anche la domenica mattina tra questi il gruppo sportivo del Centro Studi di Discipline Orientali di Luca Ghinolfi che si esibirà dalle 11.00 in Piazza Falcone preceduto dal Blue Sea Basket e ancora la Pallavolo al parco Tigullio e il Beach Volley al porto presso il Marina Sporting.

Anche il Nuovo Levante, media partner di Lavagna in Festa, è in piazza fra le tante associazioni e realtà cittadine che partecipano alla manifestazione

Nel prossimo numero in edicola venerdì de il Nuovo Levante, media partner della manifestazione, troverete uno speciale fotografico.