Emergenza cinghiali sempre attuale. Come un anno fa e quello prima, con la stagione delle cucciolate, continuano gli avvistamenti e le notizie di intere famigliole di questi ungulati, a spasso tra le case, soprattutto in collina, ma anche più in basso, verso il mare, sono numerosi. Qualche giorno fa, ecco una mamma, con piccoli a seguito, immortalata sulla strada del Castellaro e mercoledì mattina alle 6,30 eccone altri a Sant’Ambrogio. Su social non si placa la polemica, anche se il nuovo servizio di raccolta differenziata piace ai cittadini, di cui molti si sono mossi per chiedere interventi alle istituzioni, tra cui Rossella Procaccini, che ha inviato varie lettere in Comune e Regione. E’ stato contattato il sindaco e altre autorità, ma il problema è molto complesso. I proprietari dei terreni, poi, nonostante le ordinanze, non hanno pulito come auspicato e lì le tane proliferano.