Sono stati consegnati questa mattina, ai rappresentanti del comitato “Il Tigullio non molla”, i 5.000 euro raccolti dagli amministratori di condominio della sezione Anaci Chiavari-Tigullio.

“Abbiamo già sostenuto altre cause e associazioni in passato – spiega il presidente degli amministratori Moreno Maini – Come sezione non possiamo contare su introiti, se non il ricorso all’auto finanziamento. Ciò nonostante, quando abbiamo proposto agli associati di contribuire alla raccolta fondi, c’è stata un’adesione unanime. Il nostro è un piccolo contributo, ne siamo consapevoli, ma speriamo possa fungere da stimolo per altre associazioni ed ordini professionali, perché se tutti noi doneremo qualcosa, il risultato finale sarà sicuramente importante”.

Magliette e gadget solidali nelle piazze del Tigullio

La campagna di solidarietà verso le aziende più colpite dalla mareggiata, prosegue inoltre nelle piazze del Tigullio occidentale con i gazebo della solidarietà. A Rapallo, sabato pomeriggio e per tutta la giornata di domenica, i volontari saranno presenti in piazza Cavour con magliette, gadget e idee regalo a sostegno dell’iniziativa; a Zoagli sarà possibile contribuire alla raccolta visitando il grazioso presepe del borgo, mentre a Santa Margherita Ligure saranno disponibili le magliette presso quattro delle casette che compongono il Santa Claus Village.

Leggi anche:  Promozione turistica: Liguria e Sicilia verso l'intesa nel nome di Frank Sinatra