Nei giorni scorsi le forze dell’ordine hanno denunciato alcuni furti ad opera di un operatore socio sanitario all’interno dell’ospedale di Lavagna.

Rubata anche una fede nunziale ad una paziente 92enne

L’operatore socio sanitario è un 57enne residente a Carasco. L’uomo ha rubato un orologio del valore di circa 5mila euro che si trovava incustodito sul comodino di una camera dell’ospedale.

Dopo la denuncia della scomparsa infatti i carabinieri hanno avviato le indagini ed hanno trovato l’orologio all’interno dell’armadietto dell’operatore socio sanitario. Rinvenuti anche una collana d’oro, un altro orologio ed una fede nunziale rubata ad una paziente 92enne di Casarza Ligure.

Leggi anche: “Furto in ospedale a Lavagna, nei guai un operatore OSS”