Il Gruppo Albergatori di Santa Margherita Ligure-Portofino ha incontrato gli organizzatori del Festival della Disobbedienza, che si terrà il 26, 27 e 28 aprile, tre giorni di letture, musica, talk, performance artistiche e iniziative in luoghi inconsueti della città di Santa Margherita Ligure che accompagneranno la consegna del Premio Fernanda Pivano, che si terrà domenica 28 aprile.

Il Festival si terrà a Santa Margherita Ligure dal 26 al 28 aprile

Il Gruppo Albergatori, rappresentato dal presidente Armando Ezio Capurro e dal vice Giuseppe Pastine, ha confermato, a nome di tutti gli associati, la disponibilità ad accogliere gli artisti ed ospitare alcuni eventi, oltre ad offrire una scontistica particolare per il periodo della manifestazione. Dal confronto con Michele Concina, nominato dalla stessa Pivano ‘erede’ e suo ‘portavoce’, è emersa la volontà di allargare il Festival della Disobbedienza anche a Portofino, portando un evento nel borgo marinaro. Si ricorda che il Festival della Disobbedienza-Premio Fernanda Pivano è organizzato dall’agenzia milanese H+ – specializzata in eventi diffusi, media territoriali e comunicazione non convenzionale – insieme a Michele Concina e in collaborazione col Comune di Santa Margherita Ligure e con il contributo di 40mila euro messo a disposizione, tra i fondi dell’imposta di soggiorno, dal Gruppo Albergatori Santa Margherita Ligure e Portofino.