Cambio della guardia questa mattina a Palazzo Franzoni.  Fabrizia Triolo, vicaria alla Prefettura di Savona, prende il posto di Paolo D’Attilio nella commissione straordinaria che guida il comune lavagnese, commissariato per mafia dal giugno 2016. Classe 1961, Triolo continuerà a ricoprire l’incarico anche come vicaria a Savona. D’Attilio invece è stato nominato prefetto di Massa Carrara.

Il primo giorno di Fabrizia Triolo nel comune di Lavagna

Prima del saluto alla stampa e ai dipendenti comunali di Paolo D’Attilio, la nuova componente della commissione a tre Fabrizia Triolo ha conosciuto i dipendenti comunali. Durante l’incontro con la stampa, i commissari hanno aggiunto che il loro lavoro proseguirà fino alle elezioni amministrative della primavera del 2019.

“Ho messo il cuore in questa esperienza – ha detto D’Attilio nel momento dei saluti -. Lascio Lavagna in buone mani, a Triolo e ai miei due collaboratori”. Prima esperienza in un comune sciolto per mafia per Triolo, che comunque non è alla prima esperienza di commissariamento. “Non mi sento in affanno per venire a lavorare qui a Lavagna – le sue prime parole -. Il mio obiettivo è di lavorare bene, portando avanti al meglio la macchina amministrativa”.

Leggi anche:  Danni per il maltempo, ecco come denunciare i danni subiti