Elezioni a Ne, Maria Stella Mignone: “Un passo indietro per allargare la coalizione e favorire la svolta amministrativa”.

Le motivazioni della scelta

Avendo riscontrato che dopo l’annuncio della mia candidatura a sindaco di Ne  – dice – si è profilata la possibilità di un’altra candidatura che avrebbe potuto allargare ulteriormente il perimetro della coalizione che sosterrà la lista alternativa all’amministrazione uscente, ho ritenuto opportuno fare un passo indietro. Lo faccio perché ho a cuore unicamente il bene di Ne e di un territorio, quello della Val Graveglia, che ha urgente bisogno di una svolta amministrativa.
Lo faccio perché credo che quando si è parte di una coalizione occorre ragionare ed agire secondo uno spirito di squadra, anteponendo l’interesse generale a quello particolare.
Con lo stesso spirito di servizio che mi aveva spinto ad accettare la proposta di candidarmi a sindaco di Ne, mi impegnerò, da semplice cittadina che ama il territorio in cui ha le proprie radici, affinché si realizzi quel cambio di rotta che consenta il necessario rilancio economico della Val Graveglia”.