Fino alla cessata emergenza crollo ponte “Morandi” Trenitalia ha disposto delle misure di emergenza

· 24 treni straordinari oggi, 15 agosto, e nelle giornate di sabato e festivi

· 46 treni in più nei giorni feriali a partire da domani 16 agosto

· per informazioni numero verde gratuito 800 89 20 21 di Trenitalia

· rinforzati servizi di assistenza ai viaggiatori nel nodo di Genova e a Milano e Torino

Nel nodo ferroviario di Genova, per favorire e facilitare la circolazione dopo il crollo del ponte autostradale “Morandi”, Trenitalia e Regione Liguria hanno programmato corse aggiuntive fra Genova Voltri e Genova Brignole.

I servizi aggiuntivi rimarranno operativi fino alla cessata emergenza.

Oggi, mercoledì 15 agosto, e nelle giornate di sabato e festivi, sono previsti 24 treni in più fra Genova Voltri e Genova Brignole.

Da domani, giovedì 16 agosto, nei giorni feriali, il servizio sarà potenziato con 46 treni oltre quelli già in programma.

Informazioni sulla situazione del traffico ferroviario e i dettagli dei treni aggiuntivi possono essere chieste telefonando al numero verde, gratuito anche da cellulare, 800 89 20 21 di Trenitalia.

Leggi anche:  Il Tigullio piange la scomparsa di Ugo Signorini

Trenitalia ha anche rinforzato i propri servizi di informazione e assistenza ai viaggiatori (oltre 130 persone in più rispetto a quelle già in servizio) nelle stazioni del nodo di Genova e a Milano e Torino.

In accordo con la Regione Liguria, per disincentivare l’uso dell’auto, si consiglia di utilizzare l’uscita autostradale di Genova Pra’, dove nelle vicinanze della stazione è disponibile un ampio parcheggio di interscambio da 300 posti auto. Dalla stazione è attivo il servizio ferroviario per raggiungere le stazioni genovesi di Piazza Principe e Brignole con un treno ogni 15 minuti.

Questi i treni straordinari previsti per i giorni sabato e festivi (incluso oggi 15 agosto):

Di seguito il programma dei 46 treni straordinari previsti per i giorni feriali (lunedi – venerdi), valido a partire dal 16 agosto: