Una realtà attiva più che mai: è tempo di bilanci, come da tradizione a fine anno, per il gruppo fotografico Dlf-Bfi-Efi di Chiavari. Quest’anno è stato definito “realtà dell’anno” e sarà premiato domenica 17 dicembre in occasione del Confeugo di Chiavari.

Un anno ricco di partecipazione, successi individuali e collettivi sempre in crescendo: premiati al Confeugo

«Il sesto anno da presidente è stato un anno ricco in termini di partecipazione, successi individuali e collettivi sempre in crescendo – ha ricordato Roberto Biggio – . Coinvolti oltre 70 soci in attività che vanno dai concorsi alle mostre collettive e personali, dalle uscite di gruppo e dalle iniziative didattiche».

Non a caso la realtà è stata scelta e sarà premiata domenica 17 dicembre come «associazione culturale dell’anno» da O Castello durante il Confuoco a Chiavari.

Tante attività nel corso dell’anno

Diverse e variegate le attività compiute nel 2017: per dare qualche numero, nel corso dell’anno sono state organizzate 6 uscite fotografiche di gruppo, 11 mostre collettive nel territorio (tra queste, l’ormai consueta esposizione permanente a tema, al bar dei Fieschi di Lavagna), 9 mostre personali, 6 serate personali dei fotografi, senza contare i successi ottenuti dai soci in iniziative varie. Sono stati inoltre organizzati due concorsi fotografici e due workshop.

Corso di fotografia da sabato 13 gennaio: iscrizioni aperte

Un discorso a parte merita il corso di fotografia (tra le colonne del gruppo c’è Nicodemo Cordì, docente del Dipartimento Didattico della Fiaf) che partirà sabato 13 gennaio, nella sede in corso Garibaldi 64: quattro mesi per imparare ad usare la macchina fotografica ed entrare nell’affascinante mondo della fotografia.
Le iscrizioni si possono effettuare sia nella sede del gruppo domenica dalle 10.30 alle 12, sia all’Auditorium San Francesco di Chiavari, dove in questi giorni sono allestite una serie di mostre promosse con la collaborazione del Comune di Chiavari, l’associazione culturale O Castello di Chiavari, l’Entella e l’associazione L’Entella nel cuore.

Leggi anche:  Le mostre «Sulle orme di Artemisia»

Le mostre all’Auditorium San Francesco di Chiavari

In esposizione sino al 23 dicembre le foto del Premio di Fotografia “Pippo Raffo” 2017 (tema della 27sima edizione, “La vita quotidiana nelle città liguri”), gli scatti del concorso digitale a tema libero e le immagini dell’ “Almanacco Virtus Entella – Storie di uomini e sport”. Sino al 7 gennaio, invece, si potranno vedere gli scatti dei soci dell’associazione. Ed infine, ma non per ultimo, la mostra del grande fotografo Marco Zurla. Orari: 10/12 e 16/19. Ingresso libero e aperto a tutti. «La nostra forza è il gioco di squadra, fatto di solidarietà ed amicizia» confessa Biggio. Avanti così.

(Le foto dell’inaugurazione delle mostre all’Auditorium di Giuseppe Faenza e Lucia Nocera: presente anche il presidente della Virtus Entella, Antonino Gozzi con la moglie Sabina Croce)