La Regione Liguria ha stanziato oltre 205 milioni di euro, ripartiri fra 150 comuni liguri, per finanziare circa 800 interventi dopo i danni del maltempo imperversato lo scorso fine ottobre. Notizia accolta con soddisfazione dai deputati liguri di Forza Italia: «I deputati liguri di Forza Italia hanno svolto fino in fondo il proprio ruolo di collegamento con i territori e sono quindi contenti di quanto ottenuto. L’essere arrivati ad un risultato in un tempo così celere dimostra che la buona politica che incontra un buon modo di amministrare, trasforma parole vuote in fatti concreti», hanno dichiarato Roberto Bagnasco, Roberto Cassinelli, Manuela Gagliardi e Giorgio Mule’.

150mila euro a Chiavari, 850mila a Sestri Levante

Gli stanziamenti non interessano solo le arcinote emergenze di Santa Margherita Ligure, Rapallo e Portofino, ma anche il Tigullio Orientale, fra cui Chiavari e Sestri Levante. Alla prima arrivano 150mila euro, che «utilizzeremo per opere di difesa del litorale», ha promesso il sindaco Marco Di Capua. A Sestri invece ben 850mila euro, di cui 150mila coprono interventi già eseguiti in somma urgenza ed i restanti 700mila saranno destinati ad opere di ripristino e sistemazione da mettere in cantiere entro il prossimo settembre. Assai soddisfatto per questo stanziamento si è dichiarato il consigliere di minoranza Marco Conti, che lo definisce «un riconoscimento al sistema di Protezione Civile regionale che ormai è all’avanguardia nel Paese». «La ripartizione dei fondi è avvenuta grazie al dialogo costruttivo tenuto tra il Dipartimento Nazionale di Protezione Civile, il Governo, la Regione e gli Enti Locali – prosegue Conti – un segnale che quando la politica mette da parte le indecisioni e lavora per il bene comune i risultati arrivano».