Da qualche settimana Mezzanego sta assistendo ai battibecchi (a distanza) tra maggioranza e minoranza. Il sindaco Danilo Repetto settimana scorsa ha annunciato con soddisfazione l’inizio dei lavori per la sistemazione idraulica del Rio Soria.

Dai lavori al Soria a Borgonovo: «Noi continuiamo a vigilare»

Un intervento necessario specialmente dopo le ultime alluvioni che hanno colpito la zona. E su questo, la minoranza composta da Fabrizio Brignole, Marcello Perona e Alessio Boggiano, vuole dire la sua. «Anche questa volta, stranamente, dopo la nostra iniziativa i lavori fermi da anni partono “magicamente” subito». La minoranza aveva segnalato gli interventi lumaca. «Quanto alle spiegazioni del sindaco i cittadini possono constatare come siano stati spesi bene gli 80mila euro di pubblici denari – continuano i consiglieri di Insieme per Mezzanego – . Ad oggi l’unico intervento a notarsi è quello effettuato dai privati ed a gioire le tasche del progettista delle opere realizzate, peraltro abitante del quartiere».

Ma questo non è l’unico motivo di discordanza. Mezzanego nei giorni scorsi ha festeggiato un altro importante risultato, a dirlo il primo cittadino: «Campo di Borgonovo. Soddisfazione per la riuscita del lavoro, nonostante si confidasse tutti di terminare prima le opere. Ma si sa, dei capitoli si deve attendere sempre il finale. Siamo al capitolo uno ma il romanzo sarà comunque un successo come il prato nella fotografia».

Leggi anche:  "Il Parco nazionale di Portofino deve arrivare fino a Chiavari"

Anche su questo l’opposizione ha qualcosa da dire: «Dopo quattro anni di tante parole e lavori a rilento, siamo lieti che la nostra pubblica denuncia della situazione abbia prodotto una improvvisa accelerazione. Gli abitanti di Borgonovo attendevano la conclusione di questa opera. Guardate che “miracolo” in sole due settimane. Orgogliosi di aver rappresentato la cittadinanza! Continuiamo a vigilare. Il 2019 si sta avvicinando, i capitoli del romanzo sono ancora tanti». Si firmano «Una minoranza compatta e costruttiva» i consiglieri di Insieme per Mezzanego che evidentemente si preparano già per le prossime elezioni.