Concorso Presepi Fontanabuona, arriva la premiazione: appuntamento sabato 13 gennaio, al palazzetto poliuso di Cicagna. Quest’anno la manifestazione ha spento 30 candeline.

La giuria ha concluso il suo lavoro la sera di Capodanno

La giuria tecnica formata da Carla Podestà, Claudia Vaccarezza, Rinaldo Cavagnaro e da due “intenditori” di presepi quali Francesco Capurro e Roberto Vitale, ha concluso il suo lavoro la sera di Capodanno. Sabato 13 gennaio, alle 15, al palazzetto poliuso di Cicagna, si potranno così conoscere i vincitori del Concorso Presepi in Fontanabuona  giunto alla 30^ edizione.

L’iniziativa ha superato la bufera nonostante l’abolizione della Comunità Montana e della fine dell’Ecomuseo

Il fatto stesso che questa iniziativa abbia superato indenne la bufera che si è scatenata sulla vallata con l’abolizione della Comunità Montana e la fine dell’Ecomuseo, distruggendo quanto faticosamente era stato costruito per creare un’identità territoriale, consente di dire che la sua validità, forse proprio per la funzione unificatrice di cui si sente il bisogno, è largamente condivisa.

Leggi anche:  Le condizioni meteo non fermano lo Sciancarnevale

In cabina di regia, diverse realtà unite insieme

La regia del Gal Genovese presieduto, rinforzata quest’anno dall’associazione Colombo Fontanabuona 2000, ideatrice del concorso, e  dalla collaborazione della Pro Loco di Uscio, cui si è unita quella della Pro Loco di San Colombano Certenoli, ha consentito di affrontare le difficoltà grazie ad un lavoro di squadra al quale ha preso parte attiva il Lascito Cuneo