A Chiavari i vigili del fuoco del locale distaccamento hanno festeggiato la patrona, Santa Barbara, in una maniera particolarmente simpatica.

Organizzato un pranzo con i colleghi in pensione

Una iniziativa che ha un grande significato che solo chi ha lasciato il lavoro può capire appieno. Per chi ha lasciato l’attività una rimpatriata nel clima del lavoro comunque immutabile nell’attesa di una chiamata, di prestare un soccorso, di rischiare anche, se è il caso. Sempre sperando che nel corso del pranzo non squilli il telefono per chiamare su un incidente, per una canna fumaria che brucia, per una anziana signora caduta in casa che non riesce a rialzarsi. Fortunatamente ieri nulla di tutto questo durante il pranzo.

Poi un brindisi: a Santa Barbara che protegge tutti i vigili del fuoco; ai colleghi in pensione; a chi ogni giorno presta servizio. E forse a quella maggiore popolarità conseguita grazie ad una serie infinita di servizi tra la gente che ha bisogno.