Il grande cuore degli “Sciancati” e dell’ “Asd Castiglionese” ha mantenuto la promessa. Il 26 ottobre è stata effettuata una doppia donazione dei proventi dello “Sciancarnevale 2018”: una alla Tesoreria comunale di Genova per il fondo d’emergenza costituito dopo il crollo del Ponte Morandi, e un’altra alla Croce Verde locale per l’acquisto di una nuova autoambulanza.

“Sono passati tanti giorni dalla festa e abbiamo impiegato molto tempo a fare la donazione, abbiamo avuto molti danni causati dal temporale di quella sera, sia alle attrezzature nostre che a quelle affittate – spiegano i volontari – . Parlando con i comitati degli sfollati dopo il crollo del Ponte Morandi abbiamo deciso, di comune accordo con loro, che il modo più sicuro e più equo fosse una donazione al fondo di emergenza istituito dal Comune di Genova”.

Il maltempo non ha fermato la voglia di fare festa, né quella di fare del bene

“Grazie alla grande partecipazione del pubblico e ai nostri sforzi qualcosa di buono siamo riusciti a farlo e questo ci rende felici e orgogliosi – concludono – . Grazie a tutti, a chi ha lavorato e a chi si è esibito alla festa. Speriamo di migliorare e fare ancora di più”.