L’Amministrazione fa fronte al problema dei parcheggi. Diversi gli interventi già ultimati e quelli in previsione in paese e frazioni, a partire dal più recente: quello che interessa il borgo di San Pietro di Frascati, che nel corso degli anni ha visto la ristrutturazione della ex scuola e dell’area che la circonda.

Castiglione fa fronte all’emergenza parcheggi

«L’intervento è stato da poco ultimato, e ora possiamo concentrarci su Missano e l’area adiacente il cimitero – spiega il sindaco Giovanni Collorado – . Grazie all’abbattimento del manufatto che insisteva su un terreno cedutoci dalle sorelle Maggi potremo inaugurare entro settembre almeno otto parcheggi. Non è escluso che l’area possa essere ingrandita nel tempo grazie alla disponibilità di qualche privato». In arrivo 550mila euro da un bando europeo destinato alla riqualificazione di due importanti percorsi carrabili. «Una parte sarà destinata alla strada che dal Frascarese sale verso le sorgenti di One e porta al sito archeologico – precisa il primo cittadino – . L’altra collega il Bracco alle rovine di San Nicolao e alle sorgenti di Vasca, che danno acqua al nostro Comune e a quello di Moneglia. Abbiamo già ultimato il preliminare, poi verranno l’esecutivo e l’appalto. Ci vorranno circa due mesi». Altre novità potrebbero presto riguardare i centri storici. «Quello di Castiglione deve essere ultimato, quello di Missano deve essere riqualificato così come quello di Velva – prosegue Collorado – . I progetti ci sono, ma restiamo in attesa dell’apertura di qualche bando per poter compartecipare alle spese».