Anche l’Ascom dice la sua sull’incontro legato ai cantieri in città.

Cantieri a Rapallo

“Durante l’incontro avvenuto venerdì 13 ottobre, con l’amministrazione comunale, abbiamo trattato diversi argomenti legati ai cantieri previsti in città”, spiega la presidente Ascom Loriana Rainusso.

“Siamo molto soddisfatti, del fatto che i lavori, saranno seguiti da ingegneri idraulici; abbiamo chiesto il contributo di questa figura anche per il cantiere del sottopasso di via Rosselli, per evitare il ripetersi di situazioni come via Mameli pedonale”.

Ascom ha chiesto l’utilizzo di metodologie idonee (vasche di decantazione e trattamento di prima pioggia), per salvaguardare dagli allagamenti le zone più depresse e per limitare l’arrivo di sostanze inquinanti nel nostro golfo; in particolare: vasche di raccolta oli, da posizionare sotto il rosso della passeggiata, per migliorare la qualità dell’acqua, intercettando e filtrando i sei scarichi di acque chiare che escono in passeggiata. “I costi non sono assolutamente proibitivi: vanno da poche migliaia di euro fino a 30mila per i modelli più complessi”, specifica Rainusso.

Leggi anche:  Domenica 6 ottobre torna la Milano - Rapallo

“I benefici sarebbero massimi, ed abbinati alle indagini, finalmente iniziate, sulle commistioni acque bianche e nere, si risolverebbero finalmente i problemi di balneabilità del nostro mare. Penso, ad esempio, agli sversamenti di sostanze oleose, degli scorsi anni, con queste vasche non sarebbero avvenuti”.