Da domani, 6 settembre, fino al 9 settembre Camogli ospita l’edizione 2018 del Festival della Comunicazione con un programma ricco di eventi.

110 grandi ospiti, 78 incontri, 11 spettacoli, 3 sessioni speciali, 2 mostre, 6 escursioni, 26 iniziative dedicate a bambini, ragazzi e famiglie

Ideato con Umberto Eco, diretto da Rosangela Bonsignorio e Danco Singer e organizzato da Frame, in collaborazione con il Comune di Camogli. Un appuntamento unico e tra i più attesi in Italia dedicato a comunicazione, futuro e innovazione, che per la V edizione ha avuto l’onore di ricevere dal Capo dello Stato Sergio Mattarella la Medaglia del Presidente della Repubblica.

Il Festival della Comunicazione di quest’anno, che ha come tema Visioni, verrà aperto dalla Lectio dell’architetto e senatore a
vita Renzo Piano. Il suo intervento partirà dai tragici fatti della vicina Genova, dalla sua storia e dalla sua
natura, stretta tra mare e montagna, dalla bellezza della sua luce e dall’acqua in cui si specchia: temi che
richiedono con forza progettualità e attenzione verso le persone e il territorio.

“Il Festival della Comunicazione ‐ spiega Danco Singer ‐ non solo è ormai riconosciuto come un ambìto
spazio di discussione e aggiornamento, ma è diventato una community di altissimo valore, formata dai
maggiori attori dell’informazione, della cultura e del mondo economico e imprenditoriale, che trovano nel
Festival occasione di incontro, confronto, incremento del proprio capitale relazionale”.