Ondata di caldo in Liguria: il Ministero della Salute proroga la massima allerta sino a sabato. Stato di allerta anche per il rischio incendi.

Ondata di caldo, prosegue l’allerta

Il ministero della Salute ha diramato il nuovo bollettino per le ondate di calore: nel genovese è prevista la permanenza di una condizione di allerta massima (livello 3, rossa) fino a sabato 5 agosto.

In una nota, il Centro di Competenza per la prevenzione dei danni da calore di Regione Liguria sottolinea che “le condizioni bioclimatiche delle prime ore di oggi sono indicative di un ulteriore aggravamento della isola di calore urbano che si è installata orma da 5 giorni su Genova. La situazione pertanto obbliga ad una stretta sorveglianza clinica dei soggetti ospiti delle strutture”, ricordando l’importanza di predisporre “misure di prevenzione, un attento monitoraggio ed un pronto intervento per prevenire la maggior parte degli eventi negativi dovuti ad ondate di calore in un ambiente tutelato, come gli istituti che erogano assistenza socio-sanitaria”.

Leggi anche:  A Bogliasco i nuovi bidoncini per la raccolta dell'olio esausto

L’allarme coinvolge tutta la regione, a partire dai rischi per la salute soprattutto di anziani e soggetti a rischio, ma anche il rischio incendi è al centro dell’attenzione, visto il clima che potrebbe favorirne la diffusione. La Giunta infatti ha decretato lo stato di grave pericolosità per incendi boschivi a partire da sabato prossimo, almeno per l’intera durata dello stesso: sono dunque sospese e proibite tutte le attività in deroga di combustione di residui vegetali agricoli e forestali.