Un audio registrato lo scorso 7 marzo durante un incontro con gli studenti ed inviato ad Arcigay Pavia. Scoppiata la polemica.

Le parole del Vescovo Corrado Sanguineti durante l’incontro con gli studenti

“La tendenza omosessuale non è peccato, ma qualcosa di disordinato rispetto all’ordine della natura. Non sarà quella la strada che ti fa felice. Però a questo punto la libertà è tua, giocatela tu”. E’ questa una delle frasi che hanno scatenato la polemica nelle ultime ore tra il Vescovo di Pavia, Monsignor Corrado Sanguineti, e l’associazione locale Arcigay, che stanno rimbalzando in queste ore nei media nazionali. Le frasi del Vescovo, chiavarese d’adozione, e nominato nella Diocesi di Pavia nel 2015, sono state pronunciate davanti a un centinaio di studenti dell’istituto pavese L.Cremona, durante una conferenza.

Le parole di Sanguineti, e la replica dell’associazione si possono ascoltare al link http://www.gay.it/attualita/video/pavia-omofobia-vescovo-corrado-sanguineti sul sito dove è arrivato l’audio della conferenza.

“In quella scuola mi è stato chiesto cosa pensa la Chiesa dell’omosessualità, dottrina che non viene imposta a nessuno”, ha replicato Sanguineti.

Leggi anche:  Chiavari, due nuovi architetti in Comune