Boitano: «L’agricoltura rimane un elemento insostituibile per la salvaguardia e lo sviluppo del territorio».

Boitano a Pezzonasca

Il consigliere regionale Giovanni Boitano ha partecipato stamane, domenica 20 maggio, alla manifestazione agricola e vivaistica in programma a Pezzonasca di Moconesi e organizzata, tra gli altri, da Paolo Corsiglia componente della giunta della Camera di Commercio di Genova e vicepresidente provinciale di Coldiretti. «Nel secolo scorso, a fronte del boom economico, troppo frettolosamente è stata abbandonata l’agricoltura da sempre elemento trainante dell’economia del nostro entroterra – afferma Boitano – ora a seguito della crisi assistiamo ad un fenomeno in controtendenza che fa ben sperare per il futuro e può contribuire a far diminuire la disoccupazione giovanile».

L’inaugurazione di due nuove attività la settimana scorsa a Gattorna e la fiera di piante e macchine agricole in svolgimento a Pezzonasca dimostra come la Fontanabuona non vuole arrendersi grazie al lavoro e alla volontà di tante persone che credono nelle potenzialità della vallata. «Certo servono infrastrutture e servizi – conclude Boitano – per incoraggiare a restare quanti scelgono di continuare a vivere e lavorare sul territorio».

Leggi anche:  Open day alla scuola di Formazione musicale

mattinata Boitano ha partecipato insieme a Corsiglia alla premiazione del quarto Memorial Luigino Spinetta, scomparso prematuramente il 19 maggio 2014 a seguito di un incidente, con la vedova Barbare Tiberiade, La gara di motoseghe è stata vinta da Giorgio Rosasco di Moconesi.