Il Comune di Santa Margherita Ligure e il Comune di Portofino, l’Area Marina Protetta di Portofino, la Capitaneria di Porto di Santa Margherita Ligure, il Consorzio motopescherecci e la Cooperativa della piccola pesca, e con il coinvolgimento di volontari in spiaggia, tutti insieme hanno organizzato per sabato 8 dicembre un intervento finalizzato alla pulizia dei fondali della baia di Paraggi, frazione di Santa Margherita Ligure. A darne notizia l’edizione odierna de Il Secolo XIX.

L’appuntamento è fissato per sabato 8 dicembre dalle 9 alle 15

La baia di Paraggi, con la mareggiata del 29 ottobre, ha subito una aggressione senza precedenti e i fondali, come emerso in una recente verifica preliminare, ne portano il segno. Da qui la volontà, condivisa dagli enti pubblici e dai soggetti privati coinvolti nell’iniziativa, di una giornata, di valore simbolico ma anche di utilità concreta, che consenta la rimozione dei rifiuti in oggi presenti sul fondale e il loro smaltimento. Gli interventi sono in programma dalle 9 alle 15. La tipologia dei rifiuti che si andranno a recuperare sarà verosimilmente costituita da ferro/metalli, plastica, legno, gomma, cementi e detriti da costruzione. In caso di condizioni meteomarine avverse, la pulizia dei fondali verrà rinviato a sabato 15 dicembre.