Autostrade per l’Italia ha poco fa comunicato la decisione di sospendere il pagamento del pedaggio per i mezzi di soccorso attivi nell’area del crollo del ponte Morandi a Genova. All’origine della decisione, si legge nella nota diffusa dal gestore e resa nota dalle agenzie di stampa, «sulla base della sollecitazione pubblica del sottosegretario Rixi». Proprio poco fa aveva ripreso tale invito anche la vicepresidente Viale a nome della Regione Liguria e nel suo doppio ruolo di assessore alla Sanità, mentre stamane era esploso il caso del pedaggio non pagato contestato alla Croce Bianca di Rapallo. Tale misura, assicura Autostrade, avrà effetto immediato.