Scatterà da lunedì prossimo, 17 giugno, l’orario estivo per il servizio di trasporto Atp Esercizio. Facilmente scaricabile e consultabile sul portale aziendale on-line da lunedì.

Nuovi orari

Non si prevedono tagli, ma anzi il rafforzamento di alcune linee turistiche, come quella per Portofino, la linea 82, che sarà rafforzata dal primo luglio. Sarà potenziata anche la linea 98 Casarza-Santa Margherita alla domenica.
Ma la novità più importante è che saranno create due nuove linee, 45 e 45N, tra Casarza, Chiavari e Sestri Levante via Riva Trigoso. I passeggeri si troveranno a disposizione un importante collegamento, con partenze da Chiavari, utile a mettere in collegamento Battilana (frazione di Casarza) e Riva (frazione di Sestri Levante), prima di riprendere a
Sestri il consueto percorso.

“Prima le corse da Chiavari o andavano a Riva o andavano a Casarza, adesso Casarza e Riva sono collegate – spiega Roberto Rolandelli, direttore di servizio Atp – il servizio prevede 8 corse feriali per la linea 45 e 7 corse feriali per la linea 45N, ma anche 4 corse domenicali e festive. Inoltre la linea funzionerà anche di notte”.

Anche per questa ragione il numero complessivo di corse e di chilometri rispetto alla stagione estiva 2018 non è stato ridotto ma aumentato. Anzi sono state rafforzate alcune linee come l’82 di Portofino, che dall’inizio di luglio sarà interessata da un ulteriore incremento nel numero delle corse e la linea 98 da Casarza a Santa.

Leggi anche:  Atp, maxi operazione anti evasione, tra Tigullio, Ponente ed entroterra: mille controlli, 30 verbali,10 oblazioni

Arriva anche la conferma del Chiamabus a Recco, che a un anno dalla sua introduzione si conferma un successo. Tra le altre novità positive c’è dell’orario cadenzato sulla linea Casarza-Riva Trigoso-Chiavari, anche in questo caso per rispondere alle esigenze e alle richieste degli utenti.

Grande soddisfazione viene espressa dal presidente di Atp Enzo Sivori:

“Con l’avvio dell’orario estivo Atp rafforza il servizio con una nuova linea è un’intensificazione per tutte le linee più turistiche come la 82 e la 98. Si tratta di andare incontro alle richieste che arrivano da cittadini e turisti a livello di mobilità”.

Prevista anche una più stringente lotta all’evasione:

“Durante l’estate i controlli saranno intensificati e verranno attuati su ogni linea. Nei primi 5 mesi dell’anno abbiamo fatto 4.500 verbali, ma i nostri verificatori non andranno in vacanza. Prevediamo anche controlli notturni” – dice ancora Andrea Geminiani, direttore amministrativo.