Questa mattina, presso lo stabilimento di Casarza Ligure, c’è stata un’assemblea dei dipendenti dell’Astore, azienda che ha espresso la volontà di trasferire la produzione da Casarza Ligure a Casella, nel corso della quale è stato approvato un pacchetto di ore di sciopero per i prossimi giorni. Intanto il sindaco del paese della Val Petronio.

Il sindaco di Casarza Ligure scrive al vice presidente del Consiglio e ministro dello sviluppo economico e del lavoro Luigi Di Maio

Giovanni Stagnaro ha scritto al vice presidente del Consiglio Luigi Di Maio per chiedere un incontro sulla vertenza Astore. Se l’incontro non dovrebbe esserci, il sindaco di Casarza Ligure chiede almeno al leader del Movimento 5 Stelle di interessarsi alla vicenda in qualità di ministro dello sviluppo economico e del lavoro.