È suonata questa mattina la prima campanella dell’anno scolastico 2019/2020: un momento sempre emozionante, soprattutto per i piccoli che, per la prima volta, siedono tra i banchi di scuola.

«Vorrei rivolgere l’augurio di un anno ricco di entusiasmo, fantasia, nuove sfide, responsabilità
e grandi risultati, tutto condito da gioia e serenità: in primis agli studenti, ma anche agli insegnanti, ai dirigenti, agli operatori, a tutti coloro che sono coinvolti nell’istruzione dei nostri ragazzi, compresi noi genitori – sottolinea il sindaco Carlo
Bagnasco – Ricordo che la precedente amministrazione comunale ha investito molto nella Pubblica Istruzione, sia per quanto riguarda le strutture scolastiche, sia i servizi rivolti ad alunni e famiglie. L’obiettivo è il medesimo anche per questa amministrazione».

Tra gli interventi in programma – spiega la consigliera comunale alla Pubblica Istruzione Laura
Mastrangelo – la sostituzione degli infissi presso la scuola “Dellepiane”, a Santa Maria del Campo: intervento reso possibile grazie alla variazione di bilancio approvata nell’ultimo consiglio comunale che prevede uno stanziamento di 130mila euro a favore
dell’edilizia scolastica. Proseguono inoltre i lavori di rifacimento della palestra delle scuole Marconi, mentre è stato portato a compimento l’intervento di riqualificazione dei bagni della scuola secondaria di primo grado “G. Scocco”, sempre nel plesso di via Ferretto.

Leggi anche:  Oggi castagnata a Rapallo

La consigliera Mastrangelo si unisce al primo cittadino nell’augurare a tutti – studenti e genitori
– un proficuo e sereno anno scolastico. Nell’occasione, ricorda che, previo appuntamento, riceve il pubblico tutti i martedì dalle 11:30 alle 13:30 nell’ufficio al secondo piano del municipio di Piazza delle Nazioni 4.