Anche Liguria Crea Impresa è stata tra i protagonisti della terza edizione del forum di The European House Ambrosetti-Liguria 2022, che si è svolto martedì 7 maggio a Palazzo Ducale di Genova, nella Sala del Minor Consiglio. La presidente di Wylab Vittoria Gozzi (l’incubatore organizza il contest insieme all’Associazione Tigullio Crea Impresa) ha presentato alla numerosa platea di imprenditori e professionisti i “Liguria Crea Impresa Award”, ovvero i vincitori delle tre categorie che con le loro idee innovative hanno animato l’edizione 2019 di Liguria Crea Impresa, conclusasi qualche settimana fa.

I tre vincitori di Liguria Crea Impresa: Up2you, Riviera Experience Food e Turismo e Endless

Si tratta di “Up2you” nella categoria Ambiente, “Riviera Experience” nella categoria Food e Turismo e “Endless” nella categoria Blue Economy. Ne hanno parlato, rispettivamente, gli ideatori Alessandro Broglia, Lorenzo Montanari e Antonio Augeri.

Up2you arriva da Milano e ha come obiettivo quello di sviluppare un servizio che permette di migliorare l’impatto ambientale degli hotel, facendoli risparmiare e promuovendo azioni di green marketing verso i clienti che possono rinunciare al rifacimento della camera d’albergo. In pratica, chi rinuncia al rifacimento della camera, lascia un tagliandino fuori dalla porta. L’hotel lo riceve e, al posto di rifare la stanza, viene piantumato un albero. Per ogni stanza non rifatta, può nascere un albero. L’hotel acquista i tagliandi dall’aspirante startup e il cliente contribuisce a sviluppare un progetto green.

Leggi anche:  Santa Margherita, individuato il responsabile dei totem a luci rosse

Riviera Experience, invece, nasce a Sestri Levante: l’obiettivo è quello di riunire in una piattaforma le migliori esperienze della regione Liguria, dando vita anche a nuove proposte sul territorio. Riviera Experience vuole farsi garante di un turismo sostenibile, promuovendo l’incontro tra il turista e la popolazione locale.

Infine, Endless di Antonio Augeri: un progetto nato a Genova per la creazione di un marchio di costumi realizzati con bottiglie di plastica raccolte sul territorio, con l’obiettivo di cambiare l’approccio al consumo delle nuove generazioni, grazie a un prodotto di altissima qualità che racconta l’importanza di riciclare e salvaguardare il nostro pianeta.

Un contest partito da Chiavari e che si è poi allargato al Tigullio e alla Liguria

“Il nostro contest – afferma Vittoria Gozzi – è partito da Chiavari, poi si è allargato al Tigullio e ora alla Liguria. Credo che anche la prossima edizione sarà di livello regionale. Siamo diventati un punto di riferimento e siamo molto fieri di rappresentare una preziosa occasione per tutti i giovani del nostro territorio”.

Oltre al pitch di ieri in un contesto assolutamente prestigioso, i tre vincitori di Liguria Crea Impresa avranno mentorship e tutorship gratuiti, sia presso Wylab che presso il Talent Garden di Sarzana. Infine, biglietto omaggio e soggiorno al prestigioso Campus Party di Milano, previsto in a luglio 2019.