Il Vicesindaco di Santa Margherita Ligure Emanuele Cozzio, che ha anche la delega alla Protezione Civile, ha effettuato questa mattina un sopralluogo alla frazione sammargheritese di Paraggi, isolata a causa dei cedimenti della strada per Portofino. Con lui il Comandante della Polizia Locale di Santa Margherita Ligure Mauro Mussi e un tecnico comunale.

La situazione a Paraggi

Anche nel piccolo centro abitato i danni sono innumerevoli. La spiaggia è più bassa di un metro e mezzo; le opere fisse degli stabilimenti balneari, dell’hotel Eight e del locale Le Carillon sono pesantemente danneggiate. Sul posto volontari di protezione civile insieme a chi a Paraggi ci lavora o ci abita.

«A Paraggi ci sono delle problematiche di logistica per via dei collegamenti, evidenzia Cozzio, eppure si lavora senza sosta. La situazione è complessa , la fatica è tanta, ma c’è voglia di rimettersi subito in piedi grazie all’aiuto di tutti in primis dei portofinesi, gli unici che per il momento possono raggiungere la nostra frazione con dei mezzi. A tal riguardo insieme al Sindaco di Portofino Matteo Viacava stiamo definendo passo dopo passo come mitigare anche questa grave problematica».

Leggi anche:  Santa Margherita, stamattina il funerale di Aristide Mai

Sono stati effettuati una serie di sopralluoghi anche sulle parti danneggiate: la strada, la passeggiata a sbalzo, i muraglioni. Proprio a Paraggi si sta intervenendo sulla rete del gas per poter riattivare il servizio a Portofino nel minor tempo possibile.