Questa mattina è iniziata la procedura di analisi delle acque, accompagnata dalla batimetria per la misurazione del fondale medio propedeutiche al dragaggio del Golfo.
La procedura di dragaggio riguarderà inizialmente la zona fociva del torrente San Francesco, la zona del molo “dei Primeri” e l’area del torrente Boate.
In questa prima fase la ditta specializzata Sub Genova sta effettuando il prelievo e il campionamento del materiale presente sul fondale per rilevarne la qualità e successivamente determinarne le adeguate procedure di smaltimento.
L’importo investito per la realizzazione dell’opera sarà pari a circa 1 milione di euro ed i lavori inizieranno intorno alla prima metà del mese di Febbraio.
Sul posto, insieme ai funzionari di Sub Genova, il Sindaco Carlo Bagnasco e l’Assessore ai lavori pubblici Filippo Lasinio.