Alberto Girani lascia il ruolo di direttore del Parco di Portofino dopo tredici anni di attività. Per lui pensione anticipata.

L’addio

Lascerà il suo ufficio da direttore un anno in anticipo rispetto alla scadenza del suo contratto, fine 2020. Secondo quanto riportato su Repubblica Girani sarebbe amareggiato per il tappeto rosso steso sul sentiero dei Baci due anni fa; per il cemento sul sentiero delle Gave e per la sua mancata convocazione da parte della Regione in vista della stesura della legge sui parchi.