Resteranno aperte domani come da programma (e salvo ulteriori modifiche dello stato di allerta) le scuole a Recco: a deciderlo il sindaco Carlo Gandolfo, in riunione con il Centro Operativo Comunale, dove, in collaborazione con il consigliere delegato alla protezione civile Chicca Zanzi, si programmano le azioni previste dal Piano Comunale di Emergenza per la gestione del rischio meteo-idrogeologico. Le pattuglie di Polizia locale e le squadre dei volontari di protezione civile monitoreranno il territorio e saranno in costante collegamento con la sala operativa, allestita presso il comune. L’ordinanza predisposta dal sindaco prevede comunque per tutta la durata dell’allerta arancione la chiusura degli impianti sportivi, vietate le manifestazioni che si svolgono all’aperto e le attività nautiche, vietato anche l’accesso agli arenili, moli e scogliere.