Nuovo supermercato Gulliver di via Gagliardo, dopo la bocciatura l’impresa torna all’attacco con una nuova proposta, che pare allettante.

Il nuovo Gulliver torna ad essere possibile?

Dopo la bocciatura del Comune al progetto di apertura di un nuovo supermercato Gulliver a Chiavari, in via Gagliardo, la società proponente non si arrende e pare pronta a “comprarsi” l’approvazione. Il progetto era infatti stato respinto per mancanze rispetto al piano urbanistico, in particolare il centro commerciale, di estensione prevista di 600mq, non offriva un numero sufficiente di parcheggi: ecco che dunque, rende noto il Secolo XIX di stamane, l’impresa, anziché modificare al ribasso l’estensione del progetto propone di derimere il problema “pagando” ciò che manca. Al Comune andrebbero 150mila euro liquidi ed altri 100mila deriverebbero come contropartita da un’opera di interesse pubblico, che, ha proposto il Sindaco Marco Di Capua, potrebbe trattarsi di un parco giochi per bambini.

L’incontro da cui è emersa questa ipotesi è stato definito «interlocutorio»: anche perché occorrerrà prendere il polso delle associazioni commercianti, che probabilmente non si accontenteranno di questa possibile contropartita per accettare di buon grado l’ennesima apertura di un punto vendita della grande distribuzione.