Sostegno di una realtà importante come quella del Villaggio del Ragazzo, è con questo spirito che viene organizzata anche quest’anno la consueta cena annuale con i ristoratori della Val Graveglia in favore del Villaggio.

A cena con i ristoratori della Val Graveglia

Ecco i ristoratori della Val Graveglia presenti: La Brinca – Campo di Ne,  I Mosto – Conscenti e  Agriturismo Chiara – Arzeno. Ai fornelli e colonna sonora: Dante e il Trio Minestra. L’appuntamento è a Cogorno, domani dalle 20, presso il Centro San Salvatore. Il menu è ricco: assaggi dalla Val Graveglia, taglierini verdi con il sugo di carne all’antica, punta di vitello al forno con patate, fagioli a zemino con salsiccia, torta e biscotti della Val Graveglia. Caffè e vini dell’azienda agricola “I Pussi” di Zerli. Contributo spese di 30 euro.
«A nome del Villaggio del Ragazzo voglio esprimere il mio grazie a questi ristoratori che, fin dall’epoca in cui ero parroco dell’alta Val Graveglia, hanno espresso affetto a me e vicinanza all’Opera Diocesana – ha affermato il presidente del Villaggio del Ragazzo  prete Rinaldo Rocca – . Questa cena, infatti, oltre che una gradevole occasione d’incontro per altri amici del Villaggio, è diventata nel tempo un’utile sostegno alle iniziative: il contributo raccolto durante la cena di quest’anno, al netto delle spese, verrà devoluto al sostentamento del nuovo sportello lavoro Un posto nel mondo di recente apertura. Grazie a tutti!»
Prenotazione telefonica obbligatoria al  0185 375230.