Il consigliere regionale del MoVimento 5 Stelle Fabio Tosi fa sapere di avere pronta un’interrogazione in Regione. Un carro cisterna della compagnia francese Captrain che trasportava cloroformio, sostanza infiammabile, è uscito dai binari in un tratto dove la ferrovia corre in mezzo ai palazzi di Rapallo.

Il consigliere regionale chiede all’assessore regionale ai Trasporti Gianni Berrino di riferire subito sulle circostanze del deragliamento del treno merci

“L’assessore ai Trasporti Gianni Berrino riferisca subito sulle circostanze e sulle cause del deragliamento del treno merci di questa notte a Rapallo, in pieno centro città – afferma il penstastellato – Solo un miracolo ha potuto evitare quella che sarebbe stata una vera e propria tragedia. Il treno, carico di cloroformio, è uscito dai binari senza per fortuna ribaltarsi e, potenzialmente, innescare un’esplosione a pochi passi dal centro abitato. Sull’episodio siamo pronti a depositare un’interrogazione urgente in Regione affinché sia fatta chiarezza sull’esatta dinamica dell’incidente e sulle eventuali responsabilità. Ma, già oggi – prosegue Tosi – attendiamo dall’assessore competente immediati chiarimenti sullo stato di manutenzione della rete ferroviaria nel centro città e garanzie sul rispetto di tutte le norme di sicurezza da parte del gestore. Oggi il pericolo è stato scampato, ma i cittadini e i residenti di Rapallo meritano risposte e rassicurazioni convincenti affinché una nuova Viareggio non capiti mai più – conclude Tosi – né qui né in nessun’altra città ligure e italiana.