Vittorio Podestà diventerà papà. Ad annunciarlo lo stesso campione di handbike nato a Lavagna ma che vive a Chiavari in un’intervista apparsa nell’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport.

Ad annunciarlo lo stesso campione di handbike a La Gazzetta dello Sport

“Una gioia immensa, è da tempo che io e mia moglie Barbara la aspettavamo” ha affermato il 45enne azzurro che quest’anno sarà impegnato ai Mondiali di paraciclismo a Maniago, in provincia di Pordenone, dal 2 al 5 agosto. Ma il cammino dell’azzurro potrebbe essere condizionato dal lieto evento. “Ho deciso di aiutare al massimo mia moglie come lei ha fatto con me in tutti questi anni di gare – ha dichiarato Podestà alla Rosea – sfrutterò il tempo disponibile per preparare la rassegna iridata dove cercherò di arrivare nelle migliori condizioni. Spero di riuscire a raggiungere le prestazioni che in questi anni mi hanno sempre visto tra i protagonisti agli appuntamenti importanti, ma se durante l’avvicinamento mi accorgessi di non riuscirci, non avrò problemi a farmi da parte per lasciare il posto a qualcun altro: la bambina dovrebbe nascere proprio verso metà agosto, saranno giorni intensi”.