Delude il Sestri Levante che perde al Sivori contro lo Scandicci per 2-1. Corsari, apparsi sottotono, hanno regalato la prima frazione di gioco mentre nella ripresa, nel momento migliore per i rossoblu, D’Ambrosio viene espulso: per l’ennesima volta in questa stagione. E’ l’episodio che decide la partita.

Corsari sconfitti in casa per 2-1 dallo Scandicci, bianconeri battuti in trasferta dal Ponsacco che torna in testa alla classifica

Si mette subito in salita la gara per i padroni di casa. Al 19’ lo Scandicci si porta in vantaggio con Gori che in diagonale, all’interno dell’area di rigore, deposita alle spalle di Adornata con la complicità della difesa rossoblu. Al 36’ proteste del Sestri Levante per un presunto tocco di mano in area toscana: cross dalla destra di Mazzotti, girata di Ianniello e sfera deviata, forse, irregolarmente da Martini ma per il direttore di gara è tutto regolare. Dopo l’intervallo i corsari sembrano più determinati e al 3’ trovano il pareggio: Armato recupera la sfera lungo la fascia, lancia in diagonale per Orlando che, dopo aver puntato un avversario, calcia in porta, la palla viene deviata da Meacci quel tanto che basta per spiazzare Martinelli, 1-1. All’11 il tiro all’incrocio dei pali di Ianniello esce di un nulla fuori. Al 20’ Sestri Levante ridotto in dieci: D’Ambrosio, in campo da appena dieci minuti, reagisce a sua volta ad una reazione di un giocatore biancoblu, l’arbitro, però, estrae il cartellino rosso solo per il centrocampista rossoblu. Puntuale, arriva la rete della vittoria degli ospiti: conclusione da posizione defilata di Saccardi,  la palla prende una traiettoria strana e si insacca alla destra di Adornata. Al 41’ un retropassaggio con il piede di Alderotti per il portiere Martinello che l’arbitro non sanzione scatena le inutili proteste del Sestri Levante. La partita finisce con un parapiglia in campo tra i protagonisti del match.

Leggi anche:  Chiavari Scherma, è tempo di bilanci

Lavagnese e Sestri Levante restano ferme rispettivamente a 38 e 33 punti

La Lavagnese perde in trasferta contro il Ponsacco che, complice il pareggio dell’Unione Sanremo contro la Rignanese, torna in testa alla classifica. I bianconeri perdono 2-0 contro i rossoblu. I gol sono stati realizzati da  Giani al 45’ e da Doveri al 50’.