Per la seconda volta in questa stagione la Virtus Entella è stata multata. Dopo quella da 1500 euro per tre petardi accesi dai tifosi biancocelesti in occasione della trasferta di Vercelli a fine novembre, la società di via Gastaldi dovrà pagare altri 1000 euro per un petardo fatto esplodere dai suoi sostenitori.

La società di via Gastaldi sanzionata per l’accensione di un petardo da parte di alcuni tifosi biancocelesti

Il fatto è accaduto sabato scorso in occasione della partita persa al Comunale di Chiavari contro la Salernitana per 2-0. La sanzione è stata comminata in forma attenuata “per avere – si legge nel comunicato del giudice sportivo – la società concretamente operato con le forze dell’ordine a fini preventivi e di vigilanza”.