“Alessandro Oggiano?Un ottimo allenatore, nonostante i risultati, di certo il migliore insieme a Fabio Muzio sotto la mia gestione”.  È bastata questa frase, e non solo, per scatenare la reazione di Mauro Foppiano. La frase è del presidente del Moconesi Gianandrea De Lenart, riportata nell’edizione odierna de Il Secolo XIX, all’indomani delle dimissioni di Oggiano. De Lenart, racconta nell’intervista che la situazione della squadra, ridimensionata fortemente con il mercato di questa estate, è molto difficile, con un solo punto e l’ultimo posto nella classifica di Eccellenza.

L’ex tecnico biancorosso “dimenticato” da De Lenart quando elenca i migliori allenatori che ha avuto sotto la sua gestione

L’inizio della fine sarebbe arrivato con l’addio di Foppiano che, appresa la notizia, è un fiume in piena. “I risultati raggiunti dal sottoscritto alla guida del Moconesi in qualità di allenatore sono stati ampiamente analizzati nei mesi e negli anni scorsi e non è compito mio dire se ho fatto bene o male – attacca l’ex tecnico fontanino – mi hanno invece lasciato stupito ed incredulo le dichiarazioni rilasciate da De Lenart. Lo capisco – prosegue Foppiano – d’altronde i risultati ottenuti sono quelli che sono e deve essere in totale stato confusionale. Forse non ricorda e forse da parte mia non merita neppure essere ricordato. Alcune precisazioni sono però dovute – sottolinea l’allenatore – se ho lasciato la guida tecnica della squadra è proprio perché non c’erano le minime possibilità di lavoro e mancava totalmente una pur minima programmazione. Gli anni precedenti mi ero occupato non solo degli allenamenti ma anche di altro ed il buon De Lenart pur in stato confusionale non credo lo abbia dimenticato. Ho lavorato con entusiasmo, tutti erano entusiasti e si vedeva – conclude Foppiano – lascio le futili polemiche a chi di calcio ne capisce ma non molto. Certo, speravo, che ci fosse un po’ di rispetto nei miei confronti. Il calcio è passione, il calcio merita qualcosa in più a Moconesi”.

Leggi anche:  La Befana in Val Cichero arriva con la bici da corsa 

Nel palmares di Foppiano nella sua esperienza al Moconesi c’è la vittoria del campionato di Promozione, la finale di Coppa Italia di Eccellenza poi persa contro la Sestrese e la salvezza in Eccellenza nella passata stagione.