Il responsabile della Polisportiva Golfo del Tigullio, Luca Cavallo, nella regione dell’Henan, nel nord della Cina in tutto il mese di novembre come docente nelle università cinesi.

Luca Cavallo dai giovani del campo dei frati ai giovani calciatori cinesi

Dal Campo dei Frati di via Trieste a Chiavari, alla regione dell’Henan, nel nord della Cina. Viaggio di lavoro per l’ex calciatore del Genoa negli anni Novanta, oggi responsabile della Polisportiva Golfo del Tigullio, Luca Cavallo. A metà ottobre e nel mese di novembre, Cavallo si è recato nei prestigiosi poli universitari della regione cinese, come docente ad allenatori scolastici e giovani calciatori cinesi. “In Cina esistono pochissimi settori giovanili perché lo sport è insegnato dentro le scuole, dalle elementari fino all’università. Nei poli universitari, gli allenatori si formano sia con lezioni didattiche che sul campo. Io ho portato la mia esperienza da allenatore, spiegando il calcio europeo”.

Le grandi differenze tra il calcio europeo e quello cinese

Arrivato in Cina grazie a “Scic Football”, un’agenzia che fa da tramite tra Italia e Cina su eventi e calcio, Cavallo commenta positivamente questa esperienza professionale: “Sono stati bellissimi giorni, anche se mi sono dovuto adattare parecchio al loro stile di vita. Questi poli universitari erano città nelle città, con ogni cosa a disposizione. Attualmente il governo cinese sta puntando sul calcio; c’è molto da lavorare perché – calcisticamente – hanno tanto da imparare. Sono come dei soldatini, disciplinati al massimo, ma indietro tatticamente. Tecnicamente c’è qualche giocatore interessante”.

Leggi anche:  "Mobilità e sicurezza” se ne parla con Partecip@ttiva a Cogorno

Gemellaggio calcistico tra Chiavari e Zhengzhou, invitato in Cina anche il sindaco di Chiavari Marco Di Capua

Tornato nel Campo dei Frati di via Trieste del popolarissimo Carmelo Entuli, per tutti Vinicio, dove si allenano un centinaio di giovani della Polisportiva, mister Cavallo andrà di nuovo, prossimamente, nel paese del Sol Levante. “Nel 2018 vogliamo creare una collaborazione tra il Tigullio e la Cina. In primavera a Zhengzhou sarà organizzato un torneo. Per l’occasione è stato chiesto di invitare anche il sindaco di Chiavari Marco Di Capua”.