L’Entella reduce da due vittorie ha affrontato questa sera il Palermo. Il match è stato arbitrato da Francesco Forneau di Roma 1. Il fischietto laziale è stato affiancato da Colarossi e De Troia. Quarto uomo Garigliano.

Palermo in vantaggio con La Gumina

La prima occasione per il Palermo arriva con La Gumina, Iacobucci controlla il tiro che arriva da sinistra. Ed è sempre lui a riprovarci e al terzo tentativo riuscirci. Al 17esimo sorprende il portiere biancoceleste e segna il goal del vantaggio. La prima ammonizione arriva per Jajalo. Al 26esimo Cremonesi abbandona il campo per far posto ad Aliji e un minuto dopo arriva l’affondo di Crimi con il colpo di testa di Ardizzone, ma nulla da fare, Pomii riesce a parare.

Al 41esimo l’Entella prova a rispondere, la coppia De Luca – La Mantia prova ad accorciare le distanze con una diagonale che sfiora la traversa.

Ancora un minuto di recupero ma il risultato rimane invariato.

Gatto accorcia le distanze

Il secondo tempo si apre con l’Entella che attacca, De Luca prova a segnare grazie a un cross di Gatto, ma nulla da fare. Brividi per la punizione conquistata da De Luca ma  anche questa azione finisce nel nulla. Al 58esimo esce Crimi per far entrare Aramu. Poco dopo la punizione di Aramu arriva precisa sulla testa di La Mantia ma nn entra in porta. Continua il pressing dell’Entella, non esistono posti in classifica, differenze di punti, l’importante è non perdere questa partita. Al 61esimo ci riprova Aramu ma ancora una volta Pomini riesce a parare.

Leggi anche:  Giro dell'Appennino, leggete con noi lo Speciale Gratuito

Al 73esimo doppio cambio, per il Palermo esce La Gumina ed entra Morfeo,ex Entella, per i padroni di casa esce Acampora e dopo il lungo infortunio rientra Troiano. Al 75esimo l’autogoal di De Santis gela il Comunale.

Ma passano sei minuti e l’Entella riesce ad accorciare le distante grazie a Gatto che sorprende il portiere ospite. Ora l’Entella spinge e tenta il tutto per tutto.

Quattro minuti di recupero, una marea di perdite di tempo e la partita si chiude con la vittoria del Palermo.