Elezioni politiche, sono già svariate le indiscrezioni sui possibili candidati del levante,

Elezioni politiche previste per la primavera del 2018

I partiti e i movimenti politici decideranno prima di Natale. Ma già qualcuno si sta considerando uno dei papabili candidati del levante che correranno alle prossime elezioni politiche. Il voto nazionale si terrà presumibilmente nella primavera del 2018. Probabile, ma non ufficiale, che il voto avverrà nel mese di marzo.

Elezioni politiche, il quadro nel centrodestra

Nel centrodestra pare sicura la candidatura del coordinatore provinciale di Forza Italia, Roberto Bagnasco. Forte della vittoria alle elezioni metropolitane, la sua candidatura sembra quasi certa. Probabile, invece la riconferma del senatore forzista, Roberto Cassinelli. Non ancora scartata del tutto, invece, la candidatura dell’ex sindaco di Chiavari Roberto Levaggi; opzione che pare comunque scartata. Non chiara la situazione nella Lega Nord. Sarà della partita l’ex vicesindaco chiavarese Sandro Garibaldi? Garibaldi non è ancora iscritto ma è sempre più vicinissimo al Carroccio, forte delle oltre 600 preferenze nel voto amministrativo di maggio scorso.

La situazione nel centrosinistra, tanti sindaci ed ex sindaci tra i papabili

Sindaci ed ex sindaci la fanno da padrone nell’area di centrosinistra. A livello ligure, possibili ricandidati nel PD il Ministro della Difesa Roberta Pinotti, mentre è certa la candidatura di Raffaella Paita. L’ex candidato governatore del centrosinistra alle Regionali, dimettendosi da consigliere regionale, permetterà l’ingresso di Giovanni Boitano in Regione, primo tra i non eletti. Possibile anche la ricandidatura dell’ex sindaco di Casarza Ligure, il senatore Vito Vattuone per il Pd.  Probabili anche quelle dell’ex sindaco di Camogli Giuseppe Maggioni e del sindaco Valentina Ghio. Sempre che quest’ultima non opterà per la ricandidatura a sindaco di Sestri Levante.

Leggi anche:  Videosorveglianza: oltre cento ottiche a Santa Margherita Ligure

Il quadro nei Cinque Stelle e a Sinistra

Il Movimento Cinque Stelle deciderà on line i propri candidati, tramite le “Parlamentarie”. Gli iscritti decideranno le candidature a Camera e Senato. Non ancora decise date e modalità della votazione via web. Al momento unico deputato del levante, è l’onorevole Marco Zolezzi, originario di Sestri Levante ma eletto a Mantova.

Non chiara, infine, la situazione a sinistra del Pd. Il candidato più probabile è l’onorevole Luca Pastorino di Possibile.