Elezioni nel levante, come a livello nazionale vincitori assoluti nel levante il Movimento Cinque Stelle e la Lega.

Elezioni nel levante: boom del centrodestra, 5 Stelle primo partito

La situazione nella nostra regione rispecchia quello che è accaduto a livello nazionale. In Liguria alla Camera, la coalizione di centrodestra è quella che ha ottenuto più voti, con il 37,25% delle preferenze degli elettori. Il Movimento Cinque Stelle ottiene invece il 30,12% confermandosi anche in Liguria il primo partito. Nel centrodestra, nel dettaglio, la Lega ha raccolto il 19,9%, Forza Italia 12,6%, Fratelli d’Italia 3,8% e Noi con l’Italia-Udc 0,9%. Dietro al Movimento Cinque Stelle, la coalizione di centrosinistra con il Pd che raccoglie 19,7%, +Europa 3,4%, Insieme 0,6% e Civica Popolare 0,3%. Liberi e Uguali si ferma al 4,4%, mentre tra gli altri partiti Potere al Popolo guadagna l’1,4%, Casapound l’1%, Partito Comunista allo 0,6% e il Popolo della Famiglia al 0,5%.

Elezioni nel levante, il voto nei comuni della costa

A Rapallo il centrodestra supera il 48% dei voti, con Forza Italia che è primo partito della coalizione, grazie all’effetto Bagnasco con il 21%. Segue la Lega al 20%. Primo partito in città il M5S col 25,88%. Dietro il centrosinistra fermo al 24,33% con il Pd che si attesta al 19%. Supera il 41% dei voti la coalizione di centrodestra a Chiavari con Lega al 19% e Forza Italia al 15%. Anche qui primo partito è il M5S che ha preso il 27,15%; centrosinistra al 23,76%, con il Pd che al 19% supera la Lega di circa meno di cento voti. A Santa Margherita Ligure Forza Italia supera la Lega: centrodestra al 50,04% (FI 22,08% Lega 21,29%) 5 Stelle al 22,02%, centrosinistra al 21,58% (Pd al 18,44%).

Dalle urne del 4 marzo, interessanti i dati di Sestri Levante, che andrà al voto delle amministrative in primavera, e a Recco e a Lavagna, al voto dopo il commissariamento nel 2019. A Sestri Levante, ormai ex roccaforte della sinistra, il centrodestra supera il 36% dei voti con Lega al 19% e Forza Italia al 12%. Testa a testa in seconda posizione vinto dal Movimento Cinque Stelle che si impone con il 27,59% sul Pd fermo al 22%. Il totale della coalizione di centrosinistra arriva al 26%. Supera la soglia del 40% il centrodestra a Lavagna con Lega al 19% e FI al 16%, ma il Movimento 5 Stelle è il primo partito della città con il 28,49%; centrosinistra al 22,91% con Pd al 19%. A Recco primo partito il Movimento Cinque Stelle col 26,58%, centrodestra prima coalizione con il 42,17%, mentre il centrosinistra si ferma al 22,93%.

Leggi anche:  Sestri, lo sport nei progetti di Valentina Ghio

Con questo quadro, alle prossime amministrative, sarà lotta tra pentastellati e centrodestra?

Elezioni nel levante, il voto nell’entroterra: affermazioni nette della Lega

In Val Petronio a Casarza Ligure, centrodestra al 41,78% con Lega al 20% e FI al 17%; primo partito il M5S col 29,20% mentre centrosinistra al 20,31% e Pd fermo al 17%. A Castiglione Chiavarese centrodestra al 39,36 (Lega 23,59% Forza Italia 12,57%), Cinque Stelle al 26,11%, centrosinistra al 21,87% (Pd al 19,88); Liberi e Uguali supera il 5%. In Fontanabuona affermazioni nette della Lega. A Cicagna 51.52% il centro destra con primo partito la Lega al 27% e FI al 19%, 5 Stelle 26%, centro sinistra 14.22% con il Pd al 12%. A Moconesi centrodetsra al 47,49% (Lega 28,37%, FI 15,95%), 5 Stelle al 29,81%, centrosinistra crolla al 15,13% (Pd al 13,18%). Prestazioni positive sopra la media regionale per il Partito del Valore Umano 1,5% e Casapound col 1,42%. A Lumarzo centrodestra al 39,74% (Lega 21,73% FI 14,25%), 5 Stelle al 34,81%, centrosinistra al 14,30% (Pd 12,92%), Liberi e Uguali 5,04. Segue Casapound al 1,87% e il Partito del Valore Umano al 1,64%.

Nell’immediato entroterra chiavarese a Leivi, centro destra al 42.54% con prima la Lega al 22% e FI al 15%. I 5 Stelle 30.66% e il centro sinistra ha ottenuto il 19.47% con il Pd al 15%. A Carasco centrodestra al 45,94%, 5 Stelle al 30,35%, centrosinistra al 17,09%. A Cogorno centrodestra al 39,9% 5 Stelle al 33,5%, centrosinistra al 19,56%.

In Val Graveglia e val d’Aveto, a Ne centro destra al 48.59% con la Lega al 26% e FI al 18%; Cinque Stelle 25.57% e centro sinistra 16.47% con Pd al 14%. A Santo Stefano d’Aveto, il centro destra ottiene il 65.45% e il primo partito è la Lega con il 43%, FI si ferma al 17% mentre i 5 Stelle al 16.22%; centro sinistra 13.54% con il PD al 12%.