Dopo la cartolina contenenti minacce, insulti e frasi inneggianti al fascismo indirizzate al sindaco di Sestri Levante Valentina Ghio, è arrivata anche la solidarietà del primo cittadino di Chiavari Marco Di Capua.

Marco Di Capua, dopo l’episodio della “cartolina fascista”, esprime solidarietà a Valentina Ghio

“Atteggiamenti di questa sorta – ha affermato il sindaco della cittadina dei portici – non sono accettabili perché, oltre a poter minare la Costituzione, sono indice di una società deviata”.