Archiviata l’edizione del cinquantenario che tanto successo ha ottenuto lo scorso anno, il Comitato delle Zucchino d’Oro è già al lavoro nel preparare l’edizione 2018. Intanto, con la collaborazione dell’amministrazione comunale, sono state fissate le date, restano quelle canoniche dei primi di giugno.

Tre serate da giovedì 7 a sabato 9 giugno: una quarantina i bimbi coinvolti

Tre serate da giovedì 7 giugno a sabato 9 nella collaudata location del teatro di Monleone. Le prove sono già iniziate presso la canonica del santuario di Nostra Signora dei Miracoli. Buona la partecipazione, sono infatti una quarantina i bimbi in età compresa tra i 4 e 12 anni che hanno accolto l’invito degli organizzatori. Lo scorso anno, vista l’eccezionalità dell’evento, i cantanti in erba avevano proposto le più belle canzoni di mezzo secolo di “Zucchino” abbandonando la tradizionale gara che premia gli autori dei brani. Ora si torna all’antico, pertanto saranno proposte canzoni inedite. Lo Zucchino d’oro rimane una delle più belle e longeve manifestazioni tra quelle che si svolgono in vallata. Merito soprattutto dei componenti il Comitato organizzatore che ogni anno con grande entusiasmo e pazienza profondono energie  per preparane nel migliore dei modi i bambini alla prova canora.