Una bella giornata e l’aria frizzantina ha accompagnato oggi la Festa dei Ciappaieu sul monte delle Casette, il crinale che congiunge Uscio con Tribogna. Una festa antica che i due Comuni in collaborazione con le rispettive parrocchie e la Pro Loco di Uscio ormai da molti anni ripropongono nel mese di maggio. Si tratta del tracciato che i cavatori d’ardesia percorrevano tutti i giorni per andare al lavoro nelle cave della Fontanabuona. Negli anni Cinquanta decisero di incastonare una statuetta della madonna tra la roccia. A celebrare la messa don Giancarlo Danami noto tifoso dell’Internazionale. Nella sua omelia ha ricordato l’importanza di donare amore “persino nei confronti dei tifosi della Juventus”. La festa è poi continuata sui prati dove in tanti hanno pranzato “al sacco”, nel pomeriggio giochi per bambini prima del ritorno a casa. Servizio sul prossimo numero del Nuovo Levante.