Tutto pronto per Lib, Libri in Baia, la fiera dell’editoria che si terrà a Sestri Levante.

LiB – Libri in Baia

Elisabetta Villaggio, figlia di Paolo, è la madrina dell’evento

La  madrina della prima edizione di “Libri in Baia- Fiera dell’Editoria” che si terrà a Sestri Levante, presso il Centro Congressi dell’Annunziata, il 7 e 8 ottobre, è Elisabetta Villaggio, figlia del noto attore Paolo Villaggio e insegnante presso la Rufa (Rome University of Fine Arts) nel Dipartimento di Cinema.
«Libri in Baia nasce dall’idea di creare un evento con al centro i libri. È la prima volta che si sviluppa un progetto simile, non solo a Sestri Levante ma anche nel Tigullio»  spiega Annalisa Panesi, organizzatrice generale e direttrice della casa editrice Panesi Edizioni. Annalisa e la collega Nicoletta Battilana (responsabile dell’ufficio stampa di Panesi Edizioni) hanno ideato “Libri in Baia” più di un anno fa. «Un evento culturale di questo genere, comporta un’organizzazione lunga e complessa, che richiede tempo, energie e pazienza» continua Annalisa. Infatti gli ospiti avranno la possibilità di assistere – per l’intero weekend- a presentazioni di libri e autori, incontri con professionisti del settore, workshop e laboratori tematici, intrattenimento e laboratori per bambini. Inoltre saranno presenti più di trenta espositori tra cui editori, associazioni culturali, librerie, scuole di scrittura e pagine Facebook oltre ad autori e professionisti.

Gli ospiti

Tra gli ospiti di sabato 7: Elisabetta Villaggio (ore 10.30, con “La Mustang Rossa”, La Ruota Edizioni, presentata dalla giornalista Virginia Leoni), Francesco Grandis (ore 14, “Sulla strada giusta”, Rizzoli, conduce Simone Parma), Ilaria Scarioni (ore 16, “Quello che mi manca per essere intera”, Mondadori, presentata dalla giornalista Claudia Sanguineti), Paola Ragusa (ore 18, “Il potere del sì” e “Imparare a dire no”, Bur, presentata dalla giornalista Alessandra Fontana), mentre domenica 8 Alessandro Barbaglia (ore 14, “La Locanda dell’Ultima Solitudine”, Mondadori, conduce Debor Lambruschini), Sara Rattaro (ore 16, “L’amore addosso”, Sperling&Kupfer, conduce D. L.), Marco Buticchi (ore 18, “Casa di mare”, Longanesi, pesenta Daniela Tresconi), Beppe Mecconi (ore 19, “Trabastìa, cent’anni di gente comune”, Gammarò, conduce Carlo Martigli).
“Libri in Baia” si svolge nella Baia del Silenzio di Sestri Levante. Un luogo non casuale. «Per la prima edizione della Fiera dell’Editoria, abbiamo scelto una location affascinante, elegante e suggestiva, quale la Baia del Silenzio, grazie alla collaborazione con la società “Mediaterraneo-promozione e sviluppo turistico”».
Inoltre, la realizzazione della prima fiera dell’editoria nel Tigullio è stata resa possibile anche grazie al patrocinio del Comune di Sestri Levante e il sostegno di realtà culturali locali: Il sentiero di Benjamin- L’albero dei desideri, Associazione Franco Pucciarelli- Scuola di musica e attività musicali, Tapullo-Baia del Silenzio, Grafiche G7, Sagep Editori.

Leggi anche:  Artemis Levante domenica a Cicagna con La Cena dei Cretini

Un appuntamento fisso?

Tra i media partner Il Nuovo Levante, Critica Letteraria, Radio Aldebaran. Tra i collaboratori: Studio di Ingegneria Ambientale Labia, Habitaria Group- Energy Solutions, Cartolibreria Lugalè, Alimentari Croce&Delizie, Libreria Fieschi, Suite Hotel Nettuno, Gelateria 100% naturale, L’intervallo giocattoli, Hotel Vis à Vis, Ristorante Albergo San Pietro, Lega Navale Italiana, Azienda Agricola Ricotti-Vivai.  Il programma completo dell’evento si può trovare sul sito ufficiale di www.librinbaia.it o presso la pagina Facebook, realizzata appositamente.

«Libri in Baia è una piccola realtà culturale, con un grande potenziale. Speriamo possa diventare un appuntamento annuale, come il Salone del Libro di Torino» , conclude determinata e fiduciosa Annalisa.