Un Carnevale anche solidale: è quello che si terrà a Carasco domenica 18 febbraio nei giardini di via Piani. Solidale perché la decisione presa dal Comitato di San Marziano è stata quella di devolvere il ricavato della vendita delle frittelle al progetto «Tutti insieme per Ilaria»: una raccolta fondi per una mamma dell’entroterra affetta da malattia degenerativa.

Il progetto che sostiene Ilaria ha raggiunto ad oggi oltre 20mila euro

Operazione nata da poco e che ha già visto manifestarsi in maniera concreta la solidarietà delle persone, con il raggiungimento di una quota significativa al 17 gennaio che superava i 20mila euro. Al risvolto solidale, si aggiunge anche quello carnevalesco per l’appuntamento organizzato dal Comune con la collaborazione del Gruppo intercomunale di Protezione Civile.

Tema dei carri allegorici, i capi di Stato, re e regine, condottieri

Il tema per la sfilata dei carri allegorici è quello di capi di Stato, re e regine, condottieri. Saranno premiati capo di Stato o carro attuale, capo di Stato o carro del passato, capo di Stato o carro del futuro, capo di Stato o carro più «massacrato».

Leggi anche:  Da oggi Chiavari è... in fiore

Il programma della giornata: si parte alle 14

La giornata prende il via alle 14 con l’apertura dello stad bar curato dal Comitato di San Marziano con la distribuzione di chiaccheire e frittelle. Alle 14,30 è prevista la partenza della sfilata dei carri allegorici con partenza dai giardini pubblici in via Piani e sfilata per le vie del centro. Alle 15,30 premiazione dei carri mentre alle 16 è prevista la rottura della pentolaccia.

Appuntamento, quindi, a domenica 18 febbraio a partire dalle 14 con uno degli appuntamenti più amati, partecipati e divertenti del territorio: il Carnevale di Carasco.