La scorsa settimana è stata presentata in Regione Liguria l’edizione 2018 dell’Andersen. Testimonial del festival sarà il famoso cantautore Brunori Sas.

Andersen Festival 2018

L’appuntamento è dal 7 al 10 giugno e il tema scelto per questa nuova edizione è “La memoria, il futuro”. «Da un lato abbiamo da tenere ben salde le radici di questo premio che è giunto alla 51esima edizione e il festival alla 21esima – spiega Marcello Massucco, direttore di Mediaterraneo – ma allo stesso tempo è l’ora di guardare al futuro, di traghettare questo importante appuntamento per Sestri nella contemporaneità e quindi verranno introdotti alcuni elementi nuovi come ad esempio una campagna social legata ad Instagram e la presenza di youtuber».

La manifestazione quindi si rinnova attraverso canali di comunicazione mai usati prima senza però tradire le sue radici. «Ci sarà una nuova sezione dedicata alle graphic novel e quindi oltre alle fiabe in forma scritta raccoglieremo anche le domande per le fiabe illustrate – continua Massucco – Ci saranno anche alcune innovazioni dal punto di vista formale-amministrativo: verrà gestita proprio da Mediaterraneo l’organizzazione del festival avvalendosi poi di una serie di consulenze per le varie parti della manifestazione». Da quest’anno infatti Mediaterraneo gestirà la programmazione dell’evento, l’organizzazione logistica e la gestione degli artisti insieme al direttore del festival Leonardo Pischedda. «La grande importanza che l’evento riveste per la nostra città e il giro di boa dello scorso anno ci hanno spinti a pensare a un rinnovamento della manifestazione – spiega il sindaco Valentina Ghio – rimanendo certamente fedeli al suo spirito ma lavorando concretamente a uno sviluppo al passo con i tempi».