Terza edizione del Leivi Critical Beer, oltre 700 persone nell’area feste del campo sportivo di San Bartolomeo in Leivi, nella serata di venerdì 1° settembre.

Stasera la seconda e ultima serata del Leivi Critical Beer

La serata si è aperta con i programmi radiofonici di Radio Randal “Bumboklat Family Coffee” e “Trash n Dentale”. A seguire il concerto di “The True Story of the End” ed il DJ set di “Teste Riunde style”. Stasera, dalle ore 21 Radio Randal scalderà la serata fino al concerto de “I Matti delle Giuncaie” ed il dj set di “Natta&Frisby”. Stand gastronomici aperti dalle ore 19.

I numeri della terza edizione del Leivi Critical Beer

Undici birrifici artigianali di livello nazionale. Quattro banchetti di street food e di prodotti tipici locali come l’asado, i testaieu, la focaccia al formaggio e la porchetta. Tra i birrifici presenti il Piccolo Birrificio Clandestino (Livorno), Birrificio Argo (Parma), Hibu (Monza Brianza), Birrificio Lariano (Lecco), Kamun (Genova), Birra Galhop (Rapallo – Genova), Deep Beer (Sora- Frosinone), Birrificio La Taverna del Vara (Torza – Spezia), Cane di Guerra (Alessandria), Birrificio Altavia (Savona), Birrificio Dada (Reggio Emilia).

Leggi anche:  Innamorati a Camogli, la rassegna di poesie

Leivi Critical Beer dedicato a “Mamo”

La manifestazione di quest’anno è dedicata alla memoria di Massimiliano “Mamo” Benelli. “Mamo” è stato uno degli storici organizzatori dell’evento, nonchè proprietario della Tana del Luppolo di Cavi di Lavagna, recentemente scomparso in un incidente stradale. L’evento è organizzato dall’associazione no profit Riviera Critical Beer. Su Il Nuovo Levante in edicola da venerdì 8 settembre, il servizio fotografico completo della manifestazione

Non solo birra, ancora musica e gastronomia nell’area feste di San Bartolomeo

Domenica 3 settembre, presso il campo sportivo di San Bartolomeo, Hypnoisia Eventi in collaborazione con l’A.C.D. Leivi 1980 organizzano la Maxidiscoteca. Dalle ore 20 apertura stand enogastronomici. Dalle 21.30 l’inizio del dj set curato da Hypnoisia Eventi. La serata è a ingresso libero.