Si è spento nella notte don Giorgio Battifora: aveva da poco compiuto 84 anni.

L’ultimo sacerdozio di don Giorgio era stato a Caperana

Lutto in Diocesi per la morte, avvenuta nella notte alla Casa del Clero di Chiavari, di don Giorgio Battifora. Il sacerdote diocesano aveva compiuto 84 anni solo pochi giorni fa, il 20 di gennaio. Di origini sammargheritesi, aveva iniziato il suo percorso sacerdotale con l’ordinamento il 23 maggio 1965 da parte del vescovo Marchesani proprio nella sua Santa Margherita. Nei suoi primi anni di pastorale era stato parroco in Fontanabuona, per poi scegliere la vita missionaria, a cui si è dedicato per tredici anni, dal 1988, nella diocesi di Belo Horizonte in Brasile. Rientrato in Italia nel 2001 è stato quindi parroco di Santa Margherita di Caperana sino al 2009, ed aveva collaborato anche con Teleradiopace – che per prima ne ha dato stamani la notizia della scomparsa. Negli ultimi anni si era ritirato dalla pastorale attiva, ritornando nella sua Santa Margherita dove ha continuato a collaborare con i parroci sinché le sue condizioni di salute glielo hanno permesso.